Toner Compatibili o Rigenerati, ci sono differenze? Ecco la verità…

Hai mai usato dei toner compatibili sulla tua stampante?

Hai notato qualche differenza rispetto a prima? Nei colori, nell’odore in fase di stampa, nella durata…

HP ce285a-hp-85a-hp-p1102-tonerUna cartuccia toner compatibile è una “copia” o “clone” della relativa cartuccia originale, di cui mantiene la forma esterna con componenti e polvere interna diversi.Una cartuccia toner Rigenerata invece è il prodotto originale esaurito, che viene “riciclato” e riutilizzato, seguendo delle procedure di recupero bene precise.

 

 

Pro e contro

L’unica cosa vantaggiosa dei toner compatibili (se di vantaggio possiamo parlare) è il “prezzo”, notevolmente più basso rispetto ai toner originali e a quelli rigenerati. Questo però va tutto a scapito della qualità e soprattutto della sicurezza, visto che nella stragrande maggioranza dei casi non si conoscono esattamente i tipi di toner utilizzati, i loro componenti chimici e le quantità presenti.

I “contro” sono davvero tanti. Si perché molti dei toner compatibili in commercio, non rispettano i brevetti che le case madri hanno depositato per:

  • Toner EPSON
  • Toner HP
  • Toner SAMSUNG
  • Toner XEROX
  • Toner RICOH
  • Toner BROTHER
  • Toner CANON, ecc.

Vengono importati dai paesi asiatici Cina (RDC) e Taiwan (paesi in cui non sono stati depositati i brevetti) come “prodotti riciclati” e venduti sul mercato europeo a “prezzi stracciati” con caratteristiche non adeguate alle norme UE. Il contenuto di queste cartucce per stampanti infatti non è per niente sicuro. Oltre a contenere il più delle volte una quantità inferiore di polvere di toner (e quindi a durare meno) in fase di stampa emanano un forte odore (sgradevole), molto più che i relativi originali.

In sintesi, la maggioranza dei toner compatibili:

–      NON rispettano i brevetti;

–      NON rispettano l’ambiente (perché difficilmente riciclabili);

–      NON contengono nessuna scheda di sicurezza;HP laserjet pro p1102w

–      Può essere seriamente dannosa per la salute.

I toner rigenerati invece si salvano?

Sicuramente hanno molti più lati positivi rispetto ai compatibili. Infatti sono prodotti “riutilizzati”, di cui si sostituiscono solamente i componenti usurati, come drum (o tamburo), lama di pulizia, chip, ecc.

toner rigenerati a PistoiaAltra cosa importantissima è che la polvere di toner utilizzata per riempire le cartucce (che sono state svuotate dal toner residuo, ripulite e ricostruite) può essere scelta, cioè il rigeneratore serio, di norma utilizza una polvere di toner:

  • di provenienza europea con certificazioni UE;
  • con scheda di sicurezza;
  •  di cui si conoscono tutti componenti e le loro quantità;

Ti sembra poco?

I toner rigenerati inoltre provengono da un processo di recupero (molto articolato), che alla fine però rispetta le norme ambientali e i principi del “ricliclo”, del “riutilizzo”, del “non spreco”.

RICHIEDI SEMPRE LE CERTIFICAZIONI E SCHEDE DI SICUREZZA

Quando acquisti la tua cartuccia toner, richiedi SEMPRE la relativa scheda di sicurezza! Se non ti viene data diffida da questi prodotti perché potrebbero essere tra quelli che NON RISPETTANO la tua salute e il lavoro degli altri!

Ti auguro una buona stampa 😉

1+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *