Ecco perché le tue cartucce per stampanti durano meno della metà!

Ti sei mai chiesto quanto dovrebbe durare le  cartucce per stampanti che acquisti?

Dipende da quello che stampi!

Un giorno un cliente imbufalito riporta la sua cartuccia originale indietro e mi dice:

” Nella confezione c’era scritto che doveva stampare 250 pagine, io ne ho fatte solo 30 di pagine! Mi avete dato una cartuccia vuota?

Io: ”Scusi cosa ha stampato?”

Cliente: “Delle normalissime foto…!!

Non so se mi spiego 🙂

Foglio A4 con copertura de 50 per cento l
Foglio A4 con copertura di stampa del 50%

Come capirai benissimo, tra stampare una foto e una lettera commerciale (in bianco e nero) un po’ di differenza c’è (purtroppo il cliente non lo sapeva) infatti la durata di molte cartucce per stampanti segue lo standard di copertura del 5% di un foglio A4.

Voglio dire, se stampi una pagina per metà piena di nero (come la figura 2 a fianco) la durata sarà 10 volte inferiore, regolare!

=> MI RACCOMANDO, LEGGI SEMPRE NELLA CONFEZIONE LA DURATA

Seguimi e proviamo a fare insieme due calcoli semplici, semplici: se una cartuccia può stampare 250 pagine in bianco e nero (con copertura del foglio A4 del 5%), ne potrà stampare 25  con una copertura del 50%, come indicato sopra… non c’è trucco e non c’è inganno!!

Le cartucce per stampanti a colore hanno una durata che dipende dalla quantità di colore ciano, giallo e magenta presente sul foglio da stampare, mi sembra normale . Ad esempio, se utilizzi una cartuccia con 3 colori della durata di 300 pagine, le potrai stampare a patto che il foglio contenga parti uguali di colore di CIANO (1/3), di GIALLO  (1/3) e di MAGENTA  (1/3), se poi i colori  sono 5/6 dovranno essere divisi in parti uguali.

CI SONO POI GLI STANDARD DI DURATA “ISO/IEC” (tratto dal sito HP)

Secondo le linee guida di prova ISO/IEC 19798, viene effettuata la stampa continua di un set standard di cinque pagine fino al termine del ciclo di vita della cartuccia. Le cinque pagine standard mostrate di seguito sono costituite da testo e grafica, sia in nero che a colori. HP ha adottato questi standard per stampanti a colori introdotte dopo la pubblicazione dello standard alla fine del 2006.

5-standards
Le cinque pagine ISO standard

La resa effettiva può variare a seconda del contenuto stampato sulla pagina. I documenti con grande quantità di contenuto, come il documento di testo mostrato di seguito, possono rendere un numero inferiore di pagine rispetto allo standard ISO, mentre documenti con meno contenuto, come il grafico dell’organizzazione mostrato di seguito, generalmente rendono più pagine rispetto allo standard. La resa dipende da diversi fattori, tra cui il contenuto stampato e il modo in cui si stampa.

Cos’è l’ISO? ISO (International Organization for Standardization) è il più grande sviluppatore e publisher di standard riconosciuti a livello internazionale del mondo. L’ISO è una rete che raggruppa istituti per gli standard nazionali di 157 paesi, con un membro per ciascun paese e un Segretariato centrale a Ginevra, in Svizzera, che coordina il sistema. L’ISO è un’organizzazione non governativa che costituisce un ponte tra i settori pubblico e privato. Da un lato, molti degli istituti che la costituiscono fanno parte della struttura governativa dei loro paesi oppure sono stati autorizzati dal loro governo. D’altro lato, altri membri hanno radici esclusivamente nel settore privato poiché sono stati fondati da partnership nazionali di associazioni di settore, vedere il sito www.iso.org .

cartucce per stampanti, Color Line

UN CONSIGLIO

Ricordati di verificare sempre il numero delle pagine delle cartucce prima di acquistarle in modo da regolarti sui costi; ad esempio, se hai tante foto da stampare, considera l’idea di farle stampare in un centro specializzato, risparmierai sicuramente un bel pò di soldini.

**************************************************

Ti posso chiedere un favore?

Se ti è piaciuto questo post aiutami a diffonderlo:

=> clicca su “Mi Piace”;

=> inserisci il tuo commento qui sotto;

=> condividilo con i tuoi amici…

…e a buon rendere!

**************************************************

Ti auguro una Buona Stampa 😉

2+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *