Ecco come scegliere la Stampante Laser [GIUSTA] per il tuo ufficio

Cartucce per stampanti, toner Brother, toner Samsung

Quale stampante laser scegliere per il tuo ufficio?

La scelta della giusta stampante laser per il tuo business è fondamentale per diversi motivi:

  • Perché ti permette di lavorare bene, senza fastidiosi blocchi;
  • Perché così potrai dare una marcia in più alle tue presentazioni stampate (bene);
  • Perché se sbagli il modello ti può costare molto caro.

Ovviamente dipende da quello che ci devi fare, il numero delle pagine che ci dovrai stampare, ecc.

La prima domanda da farti è:
Stampante monocromatica (bianco/nero) o a colori?”

Se infatti pensi di stampare il NERO con una stampante laser a colori ti dico subito che sei  fuori strada!
Magari pensi sia uguale: usi il NERO quando devi stampare documenti ed il COLORE invece per le immagini, carta intestata, ecc.

La risposta è NO.

Perché?
=> Continua a leggere.

Senza stare a parlarti di inutili tecnicismi, ti posso dire che le stampe in bianco e nero vanno fatte con una stampante laser “monocromatica”, tranne per i casi di piccole quantità.

 


=> Scopri il nuovo toner brevettato 4 volte più affidabile dei toner compatibili, e che ti fa stampare il 37% di più.



Le stampanti laser a colori infatti utilizzano 4 cartucce (con polvere di toner dentro) di colore diverso: Nero, Ciano, Giallo e Magenta.

Fin qua niente di nuovo.

Quando stampi un documento tutto nero (monocromatico) in teoria dovresti consumare solamente la cartuccia ed il tamburo neri, ma nel 90% dei casi succede che la stampante miscela anche i colori per stampare il NERO, sai cosa significa questo, vero?

Che per stampare 1.000 pagine in bianco/nero hai utilizzato inutilmente i colori. Quando poi la stampante ti segnalerà tutti i toner a fine, dirai che non è possibile, visto che hai stampato solo documenti in NERO!

e-commerce

 

 

 

 

Solo il 10% circa delle stampanti laser a colori permette di escludere il consumo dei toner a colori dalle impostazioni (stampa in scala di grigi), le altre continueranno a consumare 4 toner contemporaneamente (anche se proverai ad impostare la stampa in scala di grigi).

La classica domanda è: ”Qual’è la marca di stampante laser più conveniente?”.
Volete sapere la risposta?

=> Non esiste!

Non è una questione di “marca”, ma di caratteristiche e componenti, per questo motivo bisogna conoscere ogni singolo modello di stampante e, solo dopo avere fatto il calcolo dei consumabili da sostituire, passare all’acquisto.

Tutti i modelli di stampanti? Ma non sarà un pò tanto?!

IMPORTANTE: Acquistare una o più stampanti laser per la tua azienda o ufficio senza conoscere i reali costi che dovrai affrontare dopo, potrebbe costarti davvero caro.

In tre o quattro anni di utilizzo potresti spendere anche 1.500/1.800 euro in più a singola stampante, pensa se ne utilizzi 5/6 cosa significherebbe!

=> Chiedi agli esperti del settore, potresti risparmiare più del 60% ed evitare di “bruciare soldi” in carta stampata!!

Ecco cosa devi [assolutamente] sapere per NON bruciare SOLDI con la tua nuova stampante

Quanto ti costerà “mantenere” la tua futura stampante laser? Cosa bisognerà sostituire oltre alla cartuccia del toner?

Tu lo sai?

Ti hanno informato all’acquisto?

Tante stampanti laser utilizzano diversi ricambi consumabili, informati bene prima dell’acquisto, per non avere brutte sorprese dopo.

Smart-Idea-150x150

Ecco una lista di consumabili che alcune stampanti laser hanno:

  1. Cartuccia toner ;
  2. Tamburo o drum;
  3. Cinghia di trasferimento;
  4. Rullo fusore;
  5. Vaschetta di recupero del toner di scarto.


Scoprirlo dopo l’acquisto di un parco macchine nuove ti assicuro che NON è una bella sorpresa!!

Se vuoi conoscere esattamente quanto ti costerà stampare ogni singolo foglio, sarà bene per te conoscere tutti i componenti usurabili contenuti nella stampante laser che vuoi acquistare.

NON DEVI DIVENTARE UN TECNICO ESPERTO

Ti basterà capire la loro singola durata e il loro costo unitario.


Continua a leggere sotto e scoprirai molto di più…

ricambi-per-stampanti-sai-quali-tonerforyou

Lo sapevi che una stampante laser con drum integrato nel toner ti fa risparmiare mediamente il 30%? Mica noccioline!

 

A questo punto fai il conto di quanto spenderesti per stampare ad esempio 10.000 pagine (con una copertura media del foglio del 5%) e dividi il totale dei componenti (toner + drum + cinghia, ecc.)

per il numero delle pagine, otterrai il costo medio di ogni pagina stampata e potrai sapere con certezza quanto spenderai con le stampe in un anno, carta compresa.

Durata e costo della cartuccia toner

Quante pagine può stampare un toner?

Se hai bisogno di stampare 6.000 pagine al mese, evita di scegliere una stampante laser con un toner da 3.000 pagine.

Non guardare solo al suo “prezzo” anche se è la prima cosa che balza all’occhio, piuttosto calcola i costi di un’intero anno di stampa!

Un’altra cosa importante (consiglio aggratis) è sapere se potrai installare dei toner compatibili o rigenerati. Alcune stampanti funzionano solamente con gli originali, sappilo 😉

e-commerce

 

 

 

ATTENZIONE!!

=> Per stampare 6.000 pagine al mese dovrai scegliere una stampante con un toner capace di stamparne almeno 12.000/15.000 pagine,

altrimenti ti ritroverai molto presto a dovere buttare via la stampante stessa per usura anticipata, perché non potrà sopportare il tuo carico di lavoro!

Molti non capiscono questa cosa e, credendosi dei geni assoluti, vanno alla Coop e acquistano le stampanti laser che costano meno… questa è la loro “strategia” di ottimizzazione dei costi di gestione!!

 

Una stampante laser “brucia soldi” [da una storia vera] vi

sita il sito https://www.krakentoner.com/

soldi_bruciati in toner

Uno dei nostri clienti un giorno ci chiese il prezzo del tamburo per una sua stampante laser Kyocera.

Il prezzo ricordo fosse di circa 200,00 euro, al che decise di cercare un prezzo migliore.

Il giorno dopo richiama, stizzito, per chiederci lo “sconto” (cosa impossibile per quel prodotto).

 

Ci chiese se esisteva un drum compatibile per risparmiare, la risposta fu ancora NO!

Decise di cambiare stampante, nonostante quello fosse il primo tamburo da sostituire.

Morale della favola:” Conosci i costi prima e sarai tranquillo dopo!”

Durata e costo del tamburo (drum)

Il costo del tamburo in una stampante laser può fare la differenza. Motivo per cui devi sapere assolutamente prima il costo e la durata (quante pagine dura).

Stai molto attento perché alcuni tamburi hanno un costo spropositato rispetto al numero di stampe che possono fare. Anche in questo caso informati bene prima!

Un altro consiglio che ti posso dare (gratuitamente) è sapere se il drum si può rigenerare e se la stampante funziona bene ugualmente, attento perché pochissimi sapranno darti una risposta!

La stessa regola la potrai applicare per i punti successivi.

Una regola generale per la scelta di una stampante laser è quella che abbia meno componenti consumabili possibile, sarà più conveniente stamparci e non avrai bisogno di molta assistenza tecnica dopo.

e-commerce

 

 

 

 

Prima di acquistare una stampante laser prova a chiedere magari a chi li conosce da 15 anni 😉

Hai una domanda o un dubbio sulla scelta di una nuova stampante?

Scrivila sotto tra i commenti, proverò a darti la migliore soluzione per il tuo caso specifico 🙂

Visita il blog: https://www.krakentoner.com/blog

Ti auguro una Buona stampa!!

3+

48 pensieri su “Ecco come scegliere la Stampante Laser [GIUSTA] per il tuo ufficio

  1. Buongiorno,
    in merito alla mia domanda dell’altra volta su un possibile acquisto di una bizhub c200, il venditore che è un’assistenza ufficiale della Konica Minolta, mi risponde:

    TI RIEPILOGO LA VENDITA DELLA MULTIFUNZIONE KONICA MINOLTA C200

    PREZZO VENDITA € 500,00 + IVA

    LA MACCHINA HA FATTO 202881 PAGINE TOTALI DI CUI 192550 IN NERO

    TAMBURI, CINGHIA E FUSORI SONO A POSTO PER 20000/20000 PAGINE.

    I TONER SONO PER CIRCA 15000 PAGINE.

    IO SONO PRONTO PER LA CONSEGNA, ATTENDO NOTIZIE

    CORDIALI SALUTI

    che ne pensate? ci posso stare o è meglio lasciar perdere?
    grazie per i preziosi consigli spassionati che date, saluti.

    0
  2. Ciao! Ho letto bene tutto l’articolo con attenzione, però in fatto di tecnologia sono messa maluccio! =)sono una studentessa che al mese fotocopia circa 500-600 pagine, a volte di più a volte di meno, dipende dai periodi, tutto in bianco e nero, inoltre preferirei cartucce ricaricabili, per una questione economico/ecologica e non ho necessità di connessione wi-fi. Grazie mille in anticipo=)

    0
    • Ciao Lucia, per il tuo caso ti suggerisco una CANON I-SENSYS MF 216N monocromatica, ha praticamente tutte le funzioni: scanner, fax, stampante, copiatrice + WiFi. Velocità di stampa niente male di 23 ppm e toner da 2.400 pagine con tamburo incluso. Noi attualmente la diamo con trasporto gratuito e toner di scorta in regalo. Un saluto. Salvatore

      1+

      Users who have LIKED this comment:

      • avatar
  3. Vorrei sapere quale sono le stampanti laser a colori di cui si trovano con facilità i drum compatibili o la cinghia di trasferimento.

    2+
    • Mauro la domanda è generica e mal posta:
      sarebbe più logico e conveniente scegliere una stampante laser a colori che non abbia bisogno di sostituire la cinghia ed i tamburi separatamente, dico bene?
      Dipende tutto dall’uso che dovrai farne, quante pagine dovrai stampare ogni mese, ecc.

      In generale se vai su Canon o HP va bene, partendo da una fascia sopra le 170,00 euro,
      sono stampanti su cui come consumabili bisogna cambiare solo le cartucce toner con tamburo incluso.

      Un saluto
      Salvatore

      0
  4. Salve, vorrei una multifunzione laser a colori F/R automatico , scanner , ethernet , fax, per un ufficio di un professionista 1000 stampe mese , buona che dura (semi professionale pensavo ad una Xerox 6505DN) ma che non mi faccia spendere un patrimonio in ricambi, mi date un consiglio (inchiostro in polvere). limite di spesa 515 + iva (se giustificato)
    Grazie
    saluti
    Michele

    1+
    • Ciao Michele, ti sconsiglio la Xerox se vuoi risparmiare dopo, non perché non sia una buona macchina ma, oltre a spendere di più con i toner potresti avere dei problemi con i compatibili (che usciranno a breve). Ti consiglio una CANON o HP, in particolare:
      – Canon i-SENSYS MF623Cn (per stampe fino a 1.500 pagine mensili)
      – Canon i-SENSYS MF8540Cdn (per stampe fino a 2.000 ed oltre pagine mensili).
      Un saluto!
      Salvatore

      0
  5. Ciao..
    Ottimo articolo che ti fa capire quanto non sia così semplice la scelta ottimale di una stampante laser.
    Se posso ti espongo le mie esigenze e l’uso che ne farei.
    Uso ufficio, stampa fatture, mail e contabilità generale dell’azienda (l’uso maggiore sarà in bianco e nero, ma le fatture che pervengono dai fornitori possono essere a colori) – solo a titolo informativo ho una getto d’inchiostro economica a colori che uso attualmente.
    Quantità di circa 2.000 copie al mese
    Poi se collegabile in rete o wifi se ci fosse meglio
    Hai qualche consiglio da darmi, ovviamente con basso costo pagina con possibilità di toner compatibili.
    Budget massimo 200 euro
    Grazie della tua disponibilità e cortesia

    0
    • Ciao Andrea, con il tuo budget di €200,00 NON esistono stampanti valide! Ti consiglio di evitare Samsung o Brother a basso costo, perché pagheresti meno all’acquisto ma molto di più con la sostituzione dei toner e tamburi dopo. Se puoi vai su una Canon i-SENSYS MF8280Cw con WiFi integrato e Scheda di rete. In bocca al lupo!
      Salvatore

      0
      • Grazie per la tua risposta.
        E’ che eventualmente sono già in possesso di scanner, fax e fotocopiatrice.
        Quindi magari nella scelta di un buon prodotto, riesco a risparmiare qualcosa dal modello che mi consigli.
        Saluti
        Andrea

        0
  6. Ciao, ho bisogno di una macchina multifunzione per l’ufficio da utilizzare preferibilmente per fare fax e scansioni, quanto a stampe preferibilmente in b. e n. ma occasionalmente anche a colori.
    Penso che di fare mediamente 300 copie mese con 50 a colori.
    Ho visto una HP MFP M477fdw che mi sembra interessante ma vorrei sapere se risponde alle domande che hai fatto nella tua premessa, ossia se si può escludere l’uso di toner colore per stampa in b.e n. e se come macchina è valida per l’uso che conto di fare?
    Grazie fin d’ora per la disponibilità.
    Dario

    0
    • Ciao Dario, la multifunzione HP che hai citato è un’ottima macchina, parlo anche come capienza dei toner (con drum integrati), quindi sicuramente molto valida. Non so la velocità di scansione ed in tipo di scanner che monta. Te la sconsiglio comunque se il tuo uso principale è la stampa in bianco e nero e scansione. Ti consiglierei una Canon i-SENSYS MF 6180 DW perché ha un doppio scanner veloce, di rete, WiFi e su chiavetta USB ed un’ottima stampante monocromatica, poi il rapporto qualità/prezzo è da considerare.
      Non ho testato personalmente la stampante HP, ma il fatto del consumo dei colori è molto probabile anche su quel modello.
      Solitamente sono le multifunzioni molto più grandi che permettono di escludere i colori, parlo di fotocopiatrici a colori in A3,
      queste informazioni NON sono mai ufficiali e sono in pochi a conoscerle, nessuno ti dirà mai di non comprarne una a colori perché consumi per 4 volte.

      Spero di esserti stato di aiuto 😉
      Salvatore

      0
  7. Buonasera Salvatore,

    Innazitutto complimenti per info dettagliate e soprattutto gratuite. Gradirei di comprare una stampante laser che sia anche a colori, per uso ufficio, stampa fatture, mail e contabilità generale dell’azienda, multifunzione di F/R automatico, scanner , ethernet , fax, wi fi. Mi servirebbe una che fa 300 stampe al mese. Poi per 3 – 4 mesi la stampante può rinamere anche ferma e non utilizzata. Che si può reperire facilmente toner economici e compatibili e senza bisogno di resettare il chip della stampante quando si inserisce una non di marchio originale.

    Grazie della tua disponibilità e cortesia,

    Alex

    0
      • Ciao Salvatore, un paio di domande gentilmente, ma la stampante Canon MF8280CW, quale mi hai consigliato, se dovessi impostare “stampa in scala di grigi” mi permette di escludere il consumo dei toner a colori dalle impostazioni o no? O continueranno a consumare 4 toner contemporaneamente (anche se proverò ad impostare la stampa in scala di grigi) ?. Alla fine la stampa a colori mi serve raramente. Altrimenti cosa mi consigli?

        Grazie tante per i consigli,

        cordiali saluti,

        Alex

        0
        • Ciao Alex, non riesco a darti la certezza dell’esclusione dei colori impostando la stampante in scala di grigi. Questo è possibile con solo su alcune fotocopiatrici più grandi, per carichi di lavori importanti (10/20.000 al mese). Se devi stampare in bianco e nero te la sconsiglio, puoi scegliere tra:

          – Brother DCP L2540DN MULTIFUNZIONE LASER MONOCROMATICA A4 CON FRONTE/RETRO, RETE E ADF DA 35FG – 30ppm
          – Samsung XPRESS SL-M2675F MULTIFUNZIONE LASER MONOCROMATICA A4 con ADF da 40FG – 26ppm

          Con un rapporto qualità prezzo molto buono.

          Un saluto!

          Salvatore

          0
  8. Avrei bisogno di una stampante laser b/n con 8000/10000 stampe mensili per un laboratorio di informatica da mettere in rete per una scuola

    0
    • Fiorella per il tuo caso ti consiglierei una stampante più “robusta”, con un fusore più resistente, in modo da non distruggerla in breve tempo 🙂
      Un’ottima stampante per te è la Canon i-SENSYS LBP6780x, da 40 pagine al minuto, con meccanica e toner (da 6.000 e 12.500 pagine) condivisi con HP, oltre alla scheda di rete, fronte/retro automatico, ecc.

      Oppure

      HP LaserJet Enterprise M604dn, ancora più robusta e veloce…con cartucce toner da 10.500 e 25.000 pagine cadauno.

      Se vuoi valutare una nostra offerta comprensiva di toner di scorta, senza impegno, contattaci in privato a info@tonerforyou.it.

      Stammi bene 😉
      Salvatore

      0
  9. Salve,
    Io sto cercando qualcosa come la lexmark e342N che è una stampante b/n indistruttibile e dai costi di sostituzione del toner contenutissimi. Purtroppo è fuori produzione. Mi serve per un uso limitato (casa, non ufficio). Cosa mi consigliate?
    Grazie

    0
  10. Buonasera ho letto l’articolo e vi chiedo un consiglio.
    La mia esigenza è di una laser b/n multifunzione che sia però di misura compatta. Il quantitativo di stampe è di c.ca 70 a settimana.

    Grazie mille

    0
  11. Salve, vorrei un consiglio per una multifunzione adatta per:

    – 500 fotocopie b/n al mese
    – 50 fotocopie a colori
    – piccola grafica come stampa biglietti, volantini in buona qualità
    – formato A4

    Grazie mille in anticipo
    Saluti
    Mary

    0
    • Mary per ottenere dei biglietti da visita a colori di buona qualità devi andare su una stampante professionale, parlo di una macchina di almeno 10.000 euro, quindi dubito che possa fare al caso tuo. Ti posso consigliare invece un’ottima multifunzione monocromatica: la Lexmark MX310DN.
      Se ti può interessare noi la stiamo dando in comodato d’uso gratuito: paghi solo il toner che consumi e non la stampante,
      scrivi a info@tonerforyou.it.

      => Il toner da 10.000 pagine lo trovi qui: https://goo.gl/mGYyDv.

      Per 50 pagine al mese usa una stampante inkjet a colori, tipo la Canon Pixma MG5750.

      P.S.
      Il valore del primo consiglio soltanto,
      vale migliaia di euro 😉

      In bocca al lupo 🙂

      0
  12. non so decidermi fra XEROX WORKCENTRE 3225 e BROTHER MFC 2700 DW in particolare perché non riesco a capire la differenza nei costi di gestione.
    grazie

    0
  13. Ciao, sono uno studente universitario e ho una stampante Canon inkjet, ma visti i costi della cartuccia ( si secca se non la uso pur avendo stampato 20 pagine ), sono deciso a prenderne una laser b/n, f/r automatico, wi-fi, usb direct e che abbia costi di manuntenzione al minimo tra toner, drum etc etc..
    Mi servirebbe per stampare dispense e fotocopiare da libro, e fotocope in generale, per una media di 500/700 pagine mensili.
    Stavo guardando le Samsung Pro Express e le Canon ma non saprei davvero cosa scegliere.
    Posso spendere max 300 € (stampante) + toner 10000 compatibile o rigenerato max 40 €
    Un saluto e buon lavoro!

    0
    • Ciao, ti consiglio 3 modelli diversi, laser monocromatiche multifunzione:

      1. Lexmark MX310DN (no WiFi, ma si può installare un adattatore esterno);
      2. HP Pro M426fdw;
      3. Samsung M4070FX.
      Tutti e tre hanno caratteristiche simili, se la preferisci WiFi vai su HP 😉

      Per il toner monocromatico specifico invece vai su https://www.krakentoner.com.

      0
  14. Grazie per i consigli.
    La Samsung M4070FX la stavo già valutando, ma ho letto una recensione dove dice che dopo 90000 copie tamburo e altri pezzi erano da sostituire.
    Cercavo qualcosa con quelle caratteristiche e che sia il toner che la manuntenzione sia ridotto al minimo con il massimo dell’efficienza.

    https://www.krakentoner.com è pieno di pubblicità, non mi fa accedere, appena vado sul sito vedo il sito in sottofondo e una schermata di pubblicità che non mi fa muovere.

    Cosa dici di questo toner? E’ per la stampante Samsung M4070FX. https://www.amazon.it/dp/B071NZYPF6/ref=asc_df_B071NZYPF646095153?smid=A1FEZ1XR2ZFIE8&tag=kelkooit-office-mp-21&linkCode=df0&creative=23434&creativeASIN=B071NZYPF6&ascsubtag=dc1-kls-prod-srv-04.prod.dc1.kelkoo.net_1505988419556_623272

    Le stampanti Canon le escludi nel mio caso?

    0
    • La cartuccia toner per la Samsung SL-M4070FX hai il tamburo integrato, quindi ogni volta che la sostituisci cambi anche il drum. Le informazioni che hai letto sono sbagliate. Puoi installare diverse tipologia di toner, fino a 15.000 pagine, dunque direi che è un’ottima scelta!
      Per quanto riguarda il sito https://www.krakentoner.com, il video che appare fa semplicemente vedere perché è diverso e dovresti sceglierlo, per accedere, dopo il video devi fare login con la tua e-mail o tramite Facebook.
      Le stampanti Canon non le escludo del tutto, ma va visto il modello preciso, non si sceglie per “marca”, è un classico errore. Attualmente si sta spostando su una tipologia di toner che tendo ad escludere per una serie di ragioni.
      Potrebbe fare al caso tuo il nostro comodato gratuito => guardalo nel sito di Kraken®.

      1+
  15. Salve, vorrei chiedervi un consiglio
    ho acquistato un po di mesi fa una samsung m2026w , stampo pochissimo e non ho grandi pretese ne di velocità ne di qualità, ieri mentre facevo una stampa per un’amico è apparso il led arancione fisso, ho appurato che indica il “fine toner” ho provato a scrollarlo nella speranza di finire il lavoro, ma niente da fare nonostante all’interno del toner ci fosse ancora polvere.
    Complimente samsung siete davvero simpatici
    esiste sul mercato una stampate che si possa recuperare tutto il toner e sopratutto che il toner non costi come la stampante?
    grazie per una vostra eventuale risposta
    Rinaldo

    0
    • Rinaldo non hanno ancora inventato una stampante che stampi senza toner, mi dispiace. La cartuccia di toner che trovi all’acquisto è detta “di avvio”: ci è piena solo per il 30%.
      Comunque se ti può tranquillizzare, la stampante che hai scelto è la più economica e conveniente che esiste sul mercato, con tecnologia laser. E’ davvero il caso di dire: “Complimenti Samsung…” ma senza ironia 😉

      Ti consiglio comunque di dare un’occhiata a questo blog, per ulteriori chiarimenti sul funzionamento dei toner e stampanti: https://www.krakentoner.com/blog.

      0
  16. ciao, dovrei acquistare una stampante per l’oratorio.. dovrebbe fare sulle 100 copie al mese , ma d’estate rimarrebbe ferma.. dovrebbe fungere anche da fotocopiatrice e se possibile a colori… ma quest’ultima non è un requisito fondamentale
    Mi potresti dare qualche consiglio?

    1+

    Users who have LIKED this comment:

    • avatar
    • Ciao Sabrina, per il tuo caso ti basta una ink jet multifunzione specifica, che non sia EPSON, HP (a meno che tu voglia mettere solo delle costose cartucce originali) o una generica multifunzione.
      Ecco il modello per te: Canon Pixma TS5050 oppure Canon Pixma MG5750 😉

      Salvatore

      0
  17. Salve Salvatore,e la seconda stampante a cartucce che compro, ho speso 80 €.per un po vano poi cominciano fare problemi,
    Mi consiglieresti un stampante laser?
    consideri che faccio solo 20 / 30 copie al mese,
    Grazie.

    0
  18. Salve ho bisogno di un consiglio sull’acquisto di una stampante laser, premetto che non ne ho mai posseduta una, quindi non so proprio cosa scegliere! L’uso a cui verrebbe destinata la stampante è quello di uno studio medico, quindi soprattutto dovrei stampare prescrizioni di farmaci, non saprei con precisione quante stampe al mese dovrò fare, inizialmente poche, col tempo (spero) molte di più! Vorrei una stampante che soprattutto mi permetta di risparmiare sui costi di gestione, con poche parti “consumabili” da dover sostituire, e soprattutto dai ricambi non troppo costosi, ok per eventuali toner compatibili, l’ideale sarebbe dover sostituire solo il toner, ho scoperto dell’esistenza del tamburo solo leggendo l’articolo! Mi interessa inoltre che stampi anche altri formati, non solo A4 (in particolare il formato che mi interessa è quello di una A4 “tagliata a metà” credo sia A5 ma non sono sicurissimo). La qualità di stampa invece non mi interessa molto, dovendo stampare solo testo e non foto. Una cosa che invece mi farebbe comodo avere è lo scanner, ma potrei anche prendere uno scanner a se stante, che forse costa molto meno di una multifunzione! Grazie in anticipo

    0
    • Ciao Mario, da 15 anni ci occupiamo proprio di stampanti e toner, se vuoi ti possiamo fornire la soluzione più adeguata per la tua attività. Lavoriamo con molti studi medici e liberi professionisti in particolare, non solo a Pistoia, ma sparsi un po’ in tutta italia.
      Scrivici una mail a info@tonerforyou.it e ti risponderò con un’offerta adeguata al tuo caso.

      Un buon lavoro 😉
      Salvatore

      0
  19. Ciao, vi chiedo un consiglio.
    Devo comprare una stampante (preferibilmente un Kyocera o una HP) a colori multifunzione con modulo fronte retro e ADF che posso anche in pratica assolvere alla funzione di fotocopiatrice ( in minima parte) stampiamo circa 5.000 pagine al mese ( e quindi cercavo una stampante che abbia anche un basso costo di stampa e che abbia un drum duraturo) cosa mi consigliereste ? grazie

    0
  20. Salve complimenti x le vostre informazioni dettagliate.Io avrei bisogno di un consiglio. Sono una docente e per il mio lavoro, da usare però a casa e non a scuola, mi serve una stampante che oltre ad avere lo scanner e il WiFi mi faccia delle fotocopie a colori con i colori identici a quelli della matrice o foto che io inserisco da fotocopiare. avevo acquistato una stampante della Epson e impostando la più alta definizione del colore il foglio bianco usciva grigio chiaro e quelli colorati più scuri(con una sfumatura grigia ). Abbassando la definizione il problema è rimasto. Inoltre nelle matrici dove avevo usato il bianchetto le fotocopie sono uscite riportando il colore bianco del bianchetto. Non riesco a quantificare quante fotocopie faccio al mese forse 1000 o 2000 a volte anche di più.Mi deve essere possibile stampare anche senza dover usare per forza il computer.Cosa mi consigliereste? Grazie mille!!!

    0
    • Franca, non avevo visto la sua domanda…
      Se le serve una multifunzione a colori, dovrà usare dei toner o cartucce ad inchiostro originali, questo è il prezzo da pagare.

      Detto ciò, andiamo per gradi:
      – Se vuole vedere sul foglio gli “stessi identici” colori che vede sul monitor, deve fare una calibrazione dei colori (può cercare su Google come fare), ma consideri che è praticamente impossibile, perché molto dipenda dal monitor stesso, infatti lo stesso file da stampare lo vedrà in maniera diversa tra un monitor e un altro;
      – Per la sua stampante EPSON, vedeva lo sfondo grigio perché si trattava di una scansione (che non può essere mai perfettamente bianca, se non lavorata graficamente);
      – Se usa il bianchetto qualunque scanner lo rileverà, è più che normale. Se acquisisce le immagini le “cancellature” vanno fatte con un semplice software di grafica;
      – Credo che la soluzione migliore per lei sia una inkjet multifunzione (escluso Epson) le altre possono andare bene, purché usi sempre gli originali e faccia delle stampe a colori di frequente.

      Salvatore

      0
  21. Ciao! Cerco una stampante per stampare documenti fronte retro (circa 3/5 al giorno) in bianco e nero. Mi chiedevo se preferire una laser o una a getto di inchiostro. Pensavo di prendere una Hp Samsung SL M2835 DW. Può andar bene?
    Grazie.
    Marco.

    0
  22. Buonasera

    Mi servirebbe un consiglio per uso ufficio (circa 2.000 copie/mese)
    stampante a colori che abbia cartucce o toner compatibili per avere costo/copia ottimale (colori solo per i loghi delle fatture e preventivi e per disegni quotati con varie note)
    Budget massimo sui 200 €.
    Magari una getto d’inchiostro ed una laser (cosi da valutare le due soluzioni)
    Se possibile con scanner e wifi.
    Avevo notato le “Canon Maxify MB 2750” (su Amazon ci sono due modelli con prezzi diversi ma non capisco la differenza) anche incuriosito dal doppio cassetto che potrebbe essere una buona soluzione, ma notavo una bassa risoluzione di stampa, anche se il mio uso è sostanzialmente fatture, autocad, stampe da pdf e preventivi. (ma non me ne intendo se è sufficiente)

    Grazie per l’aiuto e consiglio
    Andrea

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *